Web Marketing che genera clienti, 3 passi verso il futuro

Vuoi fare Web Marketing per la tua azienda? Hai un sito web, una pagina Facebook, una lista di email? Non affrettarti. Questo non vuol dire fare Web Marketing.

Cos’è il Web Marketing?

Il Web Marketing, così come siamo abituati ad intenderlo, è la risultante di due elementi: Strumenti web + Campagne pubblicitarie. Questa formula potrebbe aiutarti ad avere nuovi clienti da internet, ma è molto difficile tenere insieme questi due elementi e trarne dei benefici tangibili.

Tutti conoscono gli strumenti di Web Marketing più utilizzati: Google Adwords, Facebook, Youtube, Video, Webinar, Blog, Email e chi più ne ha più ne metta, ma c’è un problema: Nel Web Marketing, tutto dipende dalla strategia che decidi di seguire e puoi essere tu a sceglierla, perchè sei tu che conosci la tua attività. Delegare tutto il Web Marketing ad un consulente, potrebbe essere un errore. Ogni volta che parli con un tecnico devi tenere a mente che il tuo compito è creare una strategia e delle offerte che differenzino la tua azienda dalla concorrenza, il compito del tecnico è metterla in atto.

Questo non vuol dire che devi diventare un esperto di web marketing, ma che è necessario che tu conosca le informazioni per distinguere un tecnico preparato da uno incompetente e che tu sia in grado di capire come creare una strategia commerciale web oriented.

Manifesti, volantini o fiere.
Agenti di commercio.
Post vendita.

Cosa c’entra questo con il Web Marketing?

Il problema principale delle aziende è proprio questo. Si è portati a pensare che il marketing offline e il marketing online siano due entità completamente impermeabili. Tutti vogliono ottenere nuovi clienti da internet pompando budget pubblicitari, come se in rete ci fossero milioni di persone in attesa di acquistare i nostri prodotti senza porsi delle domande.

La pubblicità su internet non è l’unica chiave di volta. Il Web Marketing non è altro che uno specchio del Marketing offline. Quello su cui devi veramente lavorare è una strategia consolidata, che puoi dominare.

Ecco come fare per eleaborare una buona strategia di web marketing

Il primo passo da compiere è individuare un’idea differenziante. Devi capire cosa ti rende oggettivamente unico rispetto alla concorrenza. Questo è il passo fondamentale. Senza un’analisi comparativa della concorrenza non puoi intraprendere alcuna attività di marketing.

Fatti delle semplici domande:

Perché i tuoi clienti ti hanno scelto?
Quale elemento decisivo ha caratterizzato la scelta del tuo cliente?
Quale è il tuo punto di forza rispetto alla concorrenza?
Hai delle unicità?
Usi delle formule particolari di vendita che ti rendono appetibile?
Hai dati numerici che possano testimoniare la tua professionalità?

Il secondo passo da compiere è comunicare la tua idea differenziante producendo dei contenuti di valore.

Produrre articoli di blog è sicuramente un’opzione valida ma da sola non basta, i contenuti di valore vanno intesi in un’ottica ad ampio raggio. Produrre materiale video e audio, la presenza su facebook, inviare mailing cartacei o elettronici, organizzare eventi, migliorare la reputazione del brand, sono tutte attività indispensabili. Non limitarti ad un solo strumento.

Dare valore ai contenuti vuol dire produrre materiale utile alla vendita ma anche alla soluzione dei problemi, fornire informazioni sul settore dei prodotti, organizzare webinar, videoconferenze, eventi per illustrare i prodotti…

Dare valore ai contenuti significa elaborare idee mirate alla soluzione dei problemi dei clienti creando un’opportunità.

Il terzo passo consiste nell’analizzare l’unicità del tuo prodotto rispetto alla concorrenza.
Devi comunicare ai potenziali clienti la tua differenza rispetto al mercato.
Una volta che hai comunicato in maniera efficace ai potenziali clienti l’approccio unico che la tua azienda ha su un determinato problema, vedrai salire le vendite.

Manca solo un ultimo strumento: una pagina multimediale di supporto alle tue campagne. Uno strumento di marketing fondamentale che può essere usato in tanti modi diversi. Può diventare un sito web, un cd-rom, una pennetta usb, una lettera cartacea.

Se vuoi approfondire l’argomento contatta Micronetwork.

[ninja_form id=1]